Ansia Generalizzata

Si tratta di un Disturbo d’ansia contraddistinto da un’intensa paura di esporsi in situazioni di tipo sociale (per esempio parlare in pubblico, conoscere persone nuove etc.) cioè quando si può essere osservati dagli altri. Chi soffre di questo disturbo teme il giudizio negativo e tende ad evitare di frequentare luoghi o situazioni sociali attivando così un circolo vizioso che porta ad un’importante riduzione della qualità della vita.

Secondo il DSM IV, devono essere presenti i seguenti sintomi per poter porre diagnosi A) Intensa paura o ansia relativa a una o più situazioni sociali nelle quali il soggetto può essere osservato e giudicato da altre persone.

B) paura di mostrare i sintomi ansiosi e di essere quindi giudicato negativamente dagli altri.

C) La situazione sociale produce quasi sempre paura e a

D) La situazione sociale temuta viene evitata oppure affrontata ma con intensa paura e ansia

E) rispetto alla reale situazione sociale e al contesto socioculturale di riferimento la reazione ansiosa è sproporzionata

F) La paura, l’ansia o le strategie di evitamento durano da almeno 6 mesi.

G) I sintomi creano disagio significativo nell’area sociale, lavorativa o in altre aree importanti

H) I sintomi non sono legati all’assunzione di sostanze psicoattive, farmaci o altre condizioni mediche

I) I sintomi non sono meglio spiegati da un altro disturbo psichico

J) Se presente un disturbo medico, l’ansia sociale è chiaramente eccessiva e non strettamente collegata al disturbo medico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close